L’idea è quella di progettare un museo d’impresa per raccogliere il vasto materiale relativo alla storia e all’identità dell’azienda Bonajuto. 
Il progetto prende spunto dal modello di albergo diffuso e uno dei plus è che ci si limita a recuperare, ristrutturare e a mettere in rete ciò che già esiste piuttosto che costruire nuovi elementi. Il progetto Museo Diffuso è un percorso storico che lega Modica con le sue strade e la sua architettura all’azienda Bonajuto. Il percorso comprende diverse aree e location della città ed è suddiviso in base a diverse aree tematiche. Il punto di partenza è il nucleo centrale in cui si narra la storia dell’azienda dalle origini ai giorni nostri, si prosegue in uno spazio dedicato alla storia e alla lavorazione del cacao e si conclude in una location dedicata a vendita e assaggio dei prodotti.
Studenti:
Giorgia Bonaventura
Mariano Dallago
Carla Musumarra

Durante l’incontro, l’azienda ha evidenziato il desiderio di comunicare la storia e l’identità d’impresa. L’Antica Dolceria Bonajuto produce il suo cioccolato a Modica sin dal 1880 seguendo il processo di lavorazione a freddo del cacao utilizzato dalle popolazioni mesoamericane e diffuso in Europa dai conquistadores spagnoli. Attraverso un incessante lavoro di recupero e promozione della tradizione, l’azienda conferma la qualità elevatissima del suo prodotto.